ROMA LEGIO

Il Progetto e la Storia

La Franchigia Roma Legio nasce nel 2016 come prosecuzione della collaborazione fra i Club della Nuova Rugby Roma e delle Fiamme Oro Rugby, iniziata nel 2011. L’idea originaria non nasce da una carenza di giocatori e nemmeno per una mancanza di impianti per la pratica sportiva. Il progetto è unico perchè gli obiettivi fissati dai vertici delle società componenti ruotano attorno ai ragazzi. Il principale obiettivo riguarda la formazione uomo-atleta, affinché l’impegno per il conseguimento del risultato sportivo non vado mai a discapito dello studio e della formazione del ragazzo. L’unicità del progetto è però legato anche ad un passo importante, fondamentale per la sua attuazione: “sacrificare” l’identità dei club componenti per crearne una unica e nuova. Un nuovo nome unito ad un nuovo simbolo.

Nasce la Roma Legio Invicta XV. Il richiamo storico è evidente: le Legioni romane erano corpi speciali di Elite che, attraverso un duro addestramento, avevano il difficile compito di difendere Roma e l’Impero romano dai continui attacchi nemici. Solo le legioni più gloriose ed i veterani da cui erano formate, venivano congedate dal Senato di Roma, come ulteriore ed altissimo onore, con il titolo di INVICTUS, ovvero mai SCONFITTE. E’ naturale, non pretendiamo di vincere sempre, lo sport e la vita ci dicono che non è così. Ai nostri ragazzi insegneremo però a dare tutto. Perché farlo significa non essere MAI SCONFITTI.

Le due scuole di rugby operanti nel quadrante sud di Roma, malgrado le differenze nei criteri di applicazione dei metodi di allenamento, le diverse culture rugbistiche e i diversi sistemi di formazione dei propri atleti riescono, nel corso di questi anni di lavoro congiunto, ad ottenere eccellenti risultati sul campo.

La Legio Under 18 per due anni consecutivi (2017-18 | 2018-19) riesce ad accedere alle finali nazionali, entrando a far parte delle 8 squadre più forti d’Italia ed evidenziando – una volta di più – che spesso le diversità possono generare complementarietà e quindi qualcosa di più grande.

La struttura societaria composta dalla direzione tecnica, da quella amministrativa, organizzativa e commerciale rappresenta lo strumento a disposizione univoca dei ragazzi componenti la scuola per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Ed ovviamente tra gli obiettivi, quello più squisitamente sportivo e, per certi versi, più ambizioso è acquisire riconoscibilità a livello nazionale, competendo stabilmente nei campionati Elite.

Al termine della stagione sportiva 2018-19 le Fiamme Oro Rugby abbandonano il progetto per concentrarsi sulle proprie risorse. Contestualmente la franchigia accoglie uno dei club storici e ricettivi di Roma sud, l’Arvalia Villa Pamphili Rugby Roma.

La Roma Legio affronterà la prossima stagione sportiva con due squadre Under 16 ed una Under 18 (campionato Elitee regionale).